Crepes senza Glutine, anche per gli intolleranti

Un piatto leggero e delicato, le crespelle

Sono davvero un ottima idea per un pranzo da preparare velocemente, oppure anche per i giorni di festa. Ma se avete degli amici intolleranti non serve rinunciare, l’importante è preparare le crepes senza glutine, utilizzando prodotti apposta per celiachi. In commercio ormai esistono tantissime farine senza glutine che permettono la preparazione di ottimi piatti, identici molto spesso anche nel gusto ai piatti tradizionali. Le crepes senza glutine sono poi un piatto molto versatile perchè possono essere farcite a piacere con ingredienti in base al proprio gusto personale. Si adattano bene con le verdure fresche di stagione, come melanzane e zucchine, ma anche con funghi, e mais. Invece di usare il latte si può utilizzare il latte di soia, senza burro e addirittura senza uova se è proprio necessario.

Ingredienti semplici e poco costosi

Il primo ingrediente delle crepes è la farina, che in questo caso deve essere senza glutine acquistata dai produttori specializzati. Se si è intolleranti, è possibile che anche il latte comune possa dare fastidio. A tutto c’è una soluzione, basta guardarsi intorno e uscire dagli schemi. Il latte di soia è un buon sostitutivo del latte italiano, nella preparazione e nell’impasto delle crespelle. La differenza sta nel sapore dolciastro che renderà il piatto un pò agrodolce, ma che può essere spezzato con l’ausilio di spezie e erbe aromatiche, come paprika, peperoncino o curry. Se poi non si amano molto le spezie, basterà aggiungere un pò di sale in più per ridurre e compensare il sapore dolce del latte di soia. Per un impasto light, niente burro, ma un filo di olio extravergine di oliva.

La ricetta delle crepes senza glutine è facile e veloce, adatta anche ai meno esperti.

In una scodella si impastano 2 uova con 200 gr di farina per celiachi o farina di grano duro. Si aggiungono 400 ml di latte normale o di soia, 20 gr di olio, un pizzico di sale e pepe e si frulla con un frullatore finché il composto non diventa liquido ma mescolandolo lascia il segno sul cucchiaio. A questo punto si scalda una padella unta leggermente sul gas a fuoco vivo e si versa con un mestolo il composto, ruotando velocemente la padella in modo che esso si conformi con il fondo. Si lascia cuocere per un minuto, il tempo che la pasta si rapprenda e formi un cerchio omogeneo che si stacca dai bordi della padella. Dopodichè sempre con un movimento veloce si gira la crepes con l’aiuto di una paletta da cucina e si lascia cucinare dall’altro lato. Si poggiano le crepes in un piatto in attesa della farcitura.

Una volta preparate le crepes senza glutine, bisogna preparare il ripieno.

In questo caso si utilizzeranno le verdure come le melanzane e le zucchine. Esse andranno prima lavate accuratamente in acqua fredda, poi tagliate a macedonia con un trinciante e asciugate con un canovaccio. Nel frattempo si dovrà preparare un trito di aglio, scalogno e prezzemolo. In una padella si metterà a soffriggere il trito di aglio e scalogno, poi andranno versate le verdure che dovranno stufarsi per circa 15/20 minuti. Quando saranno quasi cotte si aggiungerà il sale e il prezzemolo. Le crepes dovranno essere farcite con il ripieno di verdure, arrotolate su se stesse e disposte in una pirofila da forno. Dovranno cuocere giusto 10 minuti, il tempo che assorbano il sapore e il sugo delle verdure. A piacere si potrà aggiungere del formaggio grattugiato, o formaggio filante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *